fabio Ortodonzia
07 Gen 2016

Frequentemente, i pazienti trattati con ortodonzia di tipo fisso multibrackets, non indossano correttamente i mezzi di contenzione previsti.

Le recidive sono la più grande demoralizzazione per il paziente che non si vede più i denti allineati e per l’Ortodontista che non essendo stato seguito nelle sue indicazioni alla lettera, deve necessariamente provvedere a risistemare il danno dell’aggiornamento riproposto di nuovo.

Tra i tanti modi, è possibile utilizzare degli attacchi linguali 2D che, tramite un sistema di applicazione indiretta, progettata precedentemente dal laboratorio Ortofan, capaci di riallineare il gruppo frontale inferiore, in modo completamente invisibile.

linguale1

linguale2